Eventi
  • Martedì 7 Maggio 2019
  • 16:00 - 18:30
  • Memo
  • Sala Tiglio 1

Incontro con Paolo Davoli e Letizia Rustichelli di Rizosfera & Obsolete Capitalism. Ci parleranno di un innovativo progetto editoriale e discografico tra Pop e Concetto, Musica e Filosofia: CHAOS VARIATIONS (distribuito da Rough Trade, London). 

Un progetto sonoro innovativo il cui processo di creazione include nella propria linea astratta sia lo stile di pensiero di Deleuze-Guattari che interventi artistici di Adi Newton (Clock DVA/TAGC), Mark Stewart (Pop Group/Maffia), Howie B, NicoNote (Violet Eves/AND), Dj Rocca, Achim Szepanski/Mille Plateaux, Stefano Ricci e altri audio-cospiratori ben assortiti.    

 

TENERA E’ LA NOTTE- DIALOGHI TRASVERSALI SULLA CLUB CULTURE
                             

CICLO DI INCONTRI SULLA CLUB CULTURE

a cura di NicoNote e Pierfrancesco Pacoda

NicoNote e Pierfrancesco Pacoda, disegnano un ciclo di incontri all’interno del MIR 2019 - MUSIC INSIDE RIMINI 2019, con un FOCUS specifico sulla Club Culture per raccontarne la contemporaneità tra creatività e mercato

L’immaginario della  Club Culture sarà declinato e portato in scena  da differenti punti di vista,  con le parole dei protagonisti che più hanno agito e agiscono in questo mondo. Li incontreremo attraverso tavole rotonde e dibattiti, presentazioni di libri, talk con un taglio innovativo e vitale.

Tenera è la notte il titolo di questa rassegna di Dialoghi, vuole essere un omaggio a Dino D’Arcangelo, al suo sguardo, alla sua sua rubrica su Musica di Repubblica “TENERA è LA NOTTE” che fu un osservatorio unico e vitale sul Clubbing made in Italy.

Il concetto di Club Culture è inafferrabile, liquido e gassoso, con significati molteplici, sinonimo di innovazione continua, di cambiamenti repentini, di alterità poetiche e visionarie, evanescenza, mondi che si incontrano, che diventano ispirazione e relazione per altre pratiche. Cercheremo di indagare il rapporto che esiste e se esiste, con livelli molteplici di esperienze anche non specifiche della notte: nella musica, nel costume, nel mondo del teatro e della performance eccetera.

Insomma, cercheremo di narrare il club, non  solo come  luogo dell’intrattenimento, ma anche un laboratorio dove vengono generati linguaggi culturali.

Uno sguardo caleidoscopico e tenero.
Con questo ciclo di incontri desideriamo tracciare punti per nuove riflessioni sulla CLUB CULTURE, disegnandone una costellazione quanto mai articolata e in divenire costante, sempre Innovativa e vulcanica.

 

A cura di DOC SERVIZI

Promosso da MIR e SILB